Sunday, October 19, 2008

Troppa TV fa male agli adolescenti

Consumi di alcool quasi raddoppiati negli ultimi 10 anni, maggiore propensione al fumo di sigarette e "canne" e sempre più ampio uso di sostanze per aumentare le prestazioni sportive.

La TV è indicata tra i principali responsabili del degrado del comportamento dei ragazzi: dall'indagine, infatti, emerge una stretta relazione con il consumo programmi televisivi, anche in fascia protetta. I ragazzi che stanno davanti al televisore oltre tre ore al giorno rispetto a quelli che la guardano meno di un'ora hanno un'alimentazione meno sana, bevono e fumano di più, sono più aggressivi e hanno una percezione del bullismo più "positiva".

Facile essere influenzati a fronte di un'esposizione media di oltre 47,6 spot all'ora su Italia 1, nella fascia pomeridiana, di cui oltre il 15% è di soli alimentari, quota destinata ad aumentare con i co-marketing fra i fast-food e e i giocattoli ispirati ai personaggi più popolari fra i bambini. Un'associazione ingannevole fra cibi poco sani e gli idoli dei più piccoli.

dal
Sole24Ore

No comments: