Friday, October 10, 2008

Charlize Theron rovina una campagna pubblicitaria e viene citata in giudizio per 13 milioni

Un orologio sbagliato rischia di costare 10 milioni di sterline (pari a quasi 13 milioni di euro) a Charlize Theron. La casa svizzera Raymond Weil sta, infatti, per citare a giudizio la bella attrice sudafricana per essere venuta meno al contratto che, per 1,5 milioni di sterline (ovvero,1,9 milioni di euro), le impone di indossare solo orologi della linea Shine, di cui Charlize è testimonial, facendosi immortalare a un evento pubblico (un festival del cinema Usa) con un cronografo di Dior. Stando a quanto riporta il “Daily Star”, i capi dell’azienda elvetica sarebbero così intenzionati a chiedere i danni alla Theron e alla sua società, la “Denver e Delilah Films”, per più di 10 milioni di sterline.

«ROVINATA LA NOSTRA CAMPAGNA» - «Ha rovinato completamente la nostra campagna pubblicitaria», ha spiegato il legale della Weil, David Jaraslowicz, depositando l’atto di citazione presso il tribunale di New York. Nei documenti presentati alla corte sono stati anche evidenziati gli emolumenti presi dalla star sudafricana per indossare i prodotti di altre aziende.

Simona Marchetti su Corriere.it

No comments: