Wednesday, February 20, 2008

Il Marketing non Convenzionale è arrivato anche in Ticino?

Poco fa ho trovato risposta alla domanda che in molti, Matteo Oleggini compreso, si pongono ormai da qualche tempo. Con un post sul suo Il coraggio di osare parla di un'iniziativa lanciata dal portale svizzero www.3valli.ch a sostegno della società che gestisce gli impianti di risalita della località sciistica ticinese di Carì, che rischia il fallimento a causa del rifiuto del governo ticinese di rinnovale il credito.

I LOVE CARÌ, cosi si chiama l'iniziativa, chiede a tutti gli utenti di inviare una mail all'indirizzo asinf@freesurf.ch a sostegno della stazione.

L'amico Alex Badalic sostiene che: "Non è certo marketing virale, al massimo si tratta di passaparola, ma secondo me c'è una buona ragione sia per inviare "un'e-mail per salvare Carì", sia per parlare dell'iniziativa. Semplicemente per dimostrare anche agli svizzeri che il passaparola funziona. Ormai, noi addetti ai lavori lo sappiamo. Come iniziano anche a saperlo le agenzie di pubblicità e i clienti. Ma gli svizzeri no. Hanno uno di più bei stili di pubblicità in Europa, ma per il marketing virale sono praticamente a zero. Dimostriamo loro che anche noi italiani abbiamo qualcosa da insegnare".

Io ho già aderito, voi cosa aspettte?

No comments: